Referendum finanziario obbligatorio - Basta tasse e basta spese: che i cittadini possano votare su certe spese cantonali


Intendiamo lanciare la raccolta firme per introdurre nella Costituzione ticinese il Referendum finanziario obbligatorio.
Il Comitato promotore è composto trasversalmente da esponenti di molti partiti (AL, UDC, Lega, PPD, PLR, Verdi), primo firmatario è il presidente di AreaLiberale Sergio Morisoli e secondo firmatario il vicepresidente di AreaLiberale Alberto Siccardi.

Scarica i seguenti file PDF con ulteriori informazioni sull'iniziativa popolare:

  • l'argomentario;
  • il comunicato stampa;
  • il poster del referendum;
  • l'articolo apparso sul Corriere del Ticino in data 8 giugno 2016.


Ticinonews - Paolo Pamini interpella il Consiglio di Stato: "A che punto sono i negoziati e quali ripercussioni avrà per il Ticino?"


L'interpellanza del 6 giugno 2016 (segui questo link) di Paolo Pamini a nome del gruppo parlamentare La Destra (AreaLiberale e UDC) in materia di Accordo sui frontalieri è stata ripresa da Ticinonews (segui questo link).


La Regione - Mercato dei municipali: sì a municipali "fuori dal comune"


Clicca qui per leggere l'articolo.


TEMI STRATEGICI

Educazione alla civica:

In commissione: ottenere l'attuazione dell'iniziativa popolare.

Scuola:

In commissione: la scuola che vogliamo: Realista. Riforma scolastica.

Fiscalità:

In commissione: tornare competitivi, nuovo pacchetto di sgravi mirati.

Iniziativa alo studio: più dai, meno paghi: fino al 50% di deduzioni di libertà.

Economia:

Mozione già in Governo: rilancio tramite 3 Poli urbani + Alptransit = "Ticino Futuro".