Articoli
La scuola è di tutti

Seguo con interesse su

questo giornale gli

scambi di argomenti

che il consigliere di

Stato Bertoli e il candidato

al Governo Farinelli

si stanno dando in merito alla scuola.
Benedetto 
sia il giorno del 23 settembre

2018, giorno in cui il popolo

ticinese a larga maggioranza ha

bocciato la scuola che verrà, ma soprattutto

il giorno in cui i ticinesi

hanno deciso che vogliono riformare

la scuola ma non in quel

modo. Senza il nostro referendum,

senza quella campagna, senza

quella bocciatura e senza il dopo

bocciatura avremmo perso un’infinità

di buone idee, di proposte che

stanno emergendo e che durante gli

8 anni di cantiere della SCV non si

sa dove fossero. È normale che...

leggi l'articolo sul Corriere del Ticino



Pubblicato il 06.03.2019 11:46

FAVORIRE LA PROPRIETÀ IMMOBILIARE

09.04.2018 - Sergio Morisoli

La politica estera non interessa ne al Governo ne al Parlamento - Seduta GC 9 aprile 2018

Il Gran Consiglio passa pomeriggi interi a dibattere di temi minori, soprattutto se c’è qualche manciata di migliaia di franchi da dare a qualcuno. Oggi a tema c’era il voto s...

04.05.2018 - AL

Pacchetto sgravi fiscali

4 maggio 2018: AL e UDC propongono 11 iniziative parlamentari per ridurre la pressione fiscale sul ceto medio.  Eccole ...

13.05.2018 - AL

10 giugno 2 volte NO

Per le votazioni federali del prossimo 10 di giugno AreaLiberale raccomanda di votare due volte NO.     Iniziativa Moneta intera      ...