Articoli
Scuola fino a 18 anni? "Sni" di Pamini
Paolo Pamini a dibattito radiofonico (Modem 18.12.2018) con M. Bertoli e Glauco Martinetti sulla proposta di estendere l'obbligo scolastico a 18 anni.  
 
Pamini sostiene che il problema è serio e che Bertoli fa bene a parlarne. In media 2-3 ragazi per classe delle medie non avranno un titolo o un diploma a 25 anni. È un banco per classe perso per strada. 
 
Pamini si dice controario all’obbligo e preferisce il "paternalismo libertario" del Nobel 2017 Richard Thaler, incentivando i ragazzi e soprattutto togliendo le prestazioni a chi deliberatamente non si vuole formare. Andrebbe favorita la formazione professionale con livelli professionali nellla scuola media (cosa che la "Scuola che verrà" non voleva), ma la causa non è la scuola inclusiva o le tre filiere (che Ginevra ha). La soluzione non è la maturità per tutti, perché
una ragazza o un ragazzo con la sola maturità in mano non è abile al lavoro. Andrebbe anche affrontato il problema degli iter accademici da "fabbrica-disoccupati." 
 
Siamo curiosi di vedere le analisi dei dati ticinesi per capire cosa succede realmente.
 
Infine: il docente delle medie ha un ruolo motivazionale importante. Pamini lancia l'idea di premiare le/i docenti a scoppio ritardato sulla base di quanti suoi allievi non hanno mollato a 3-5 anni di distanza.

Ascolta la trasmissione RSI "Modem" del 18.12.2018

Sergio Morisoli si è espresso in modo simile in un'intervista a LiberaTV. Su facebook precisa:

La natalità va a picco, nel 2030 il 50% dei ticinesi avrà più di 65 anni! Non si può perdere per strada il 12% di giovani tra i 15 e i 18 anni, è come seminare casi sociali in anticipo. Bisogna però essere in chiaro se si vogliono aiutare: dire perché cadono in questa situazione. Non serve il buonismo e il politically correct ma affrontare la realtà com’è.

Leggi il servizio su LiberaTV


Pubblicato il 18.12.2018 14:41

FAVORIRE LA PROPRIETÀ IMMOBILIARE

09.04.2018 - Sergio Morisoli

La politica estera non interessa ne al Governo ne al Parlamento - Seduta GC 9 aprile 2018

Il Gran Consiglio passa pomeriggi interi a dibattere di temi minori, soprattutto se c’è qualche manciata di migliaia di franchi da dare a qualcuno. Oggi a tema c’era il voto s...

04.05.2018 - AL

Pacchetto sgravi fiscali

4 maggio 2018: AL e UDC propongono 11 iniziative parlamentari per ridurre la pressione fiscale sul ceto medio.  Eccole ...

13.05.2018 - AL

10 giugno 2 volte NO

Per le votazioni federali del prossimo 10 di giugno AreaLiberale raccomanda di votare due volte NO.     Iniziativa Moneta intera      ...