Come votare
Riforma fiscale - SÌ
Meno tasse per il ceto medio - poco ma meglio che niente

 

Riforma fiscale - Sì 

 

La riforma fiscale in votazione il 29 aprile 2018 non è quella che AreaLiberale e UDC vorrebbero. Lo scorso autunno, ci siamo battuti in Parlamento per promuovere maggiori sgravi a chi produce ricchezza e tiene vivo il tessuto sociale ed economico ticinese. Molte deputate e molti deputati hanno sostenuto i nostri emendamenti in dicembre, che purtroppo non sono passati e che tra poco verranno proposti come iniziative.

 

Fatte queste premesse, AreaLiberale domenica 29 aprile suggerisce di votare sì alla proposta in votazione, perché si tratta di un passo modestissimo ma pur sempre nella giusta direzione. Non è una riforma, bensì un timido correttivo fatto da chi è in fondo alla classifica intercantonale per competitività fiscale.

 

Il nostro obiettivo è la riduzione del carico fiscale del ceto medio e per questo presenteremo a brevissimo tempo un nuovo pacchetto di sgravi

 


Pubblicato il 22.04.2018 09:36

NOVITÀ

09.04.2018 - Sergio Morisoli

La politica estera non interessa ne al Governo ne al Parlamento - Seduta GC 9 aprile 2018

Il Gran Consiglio passa pomeriggi interi a dibattere di temi minori, soprattutto se c’è qualche manciata di migliaia di franchi da dare a qualcuno. Oggi a tema c’era il voto s...

04.05.2018 - AL

Pacchetto sgravi fiscali

4 maggio 2018: AL e UDC propongono 11 iniziative parlamentari per ridurre la pressione fiscale sul ceto medio.  Eccole ...

13.05.2018 - AL

10 giugno 2 volte NO

Per le votazioni federali del prossimo 10 di giugno AreaLiberale raccomanda di votare due volte NO.     Iniziativa Moneta intera      ...