Atti parlamentari
Occhio ai crediti quadro | DFE
Iniziativa parlamentare generica del 24.11.2014

Spese annuali e Spese pluriannuali. Sempre più spesso Governo e Parlamento propongono Messaggi di spese (correnti o investimenti) che coprono più anni: i cosiddetti crediti quadro.

Oggi questa forma è una scorciatoia per evitare di dibattere in Parlamento di anno in anno le necessità di spesa e di correre eventualmente il rischio di sentirsi dire di no. E’ un modo per assicurarsi un finanziamento sicuro nel medio termine, e di consumare risorse in modo inappellabile per un periodo importante di tempo.

Questa iniziativa parlamentare generica ha lo scopo di limitare l’uso dei crediti quadro, e di fare in modo che decadano alla fine del quadriennio in cui sono proposti. L’iniziativa è sottoscritta da 6 Deputati.

Clicca qui per visualizzare la pagina con la documentazione.

Esito. L’Iniziativa è tuttora inevasa.



Pubblicato il 24.11.2014 13:48

NOVITÀ

09.04.2018 - Sergio Morisoli

La politica estera non interessa ne al Governo ne al Parlamento - Seduta GC 9 aprile 2018

Il Gran Consiglio passa pomeriggi interi a dibattere di temi minori, soprattutto se c’è qualche manciata di migliaia di franchi da dare a qualcuno. Oggi a tema c’era il voto s...

04.05.2018 - AL

Pacchetto sgravi fiscali

4 maggio 2018: AL e UDC propongono 11 iniziative parlamentari per ridurre la pressione fiscale sul ceto medio.  Eccole ...

13.05.2018 - AL

10 giugno 2 volte NO

Per le votazioni federali del prossimo 10 di giugno AreaLiberale raccomanda di votare due volte NO.     Iniziativa Moneta intera      ...